Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘pino khail’

E’ con grande dispiacere che apprendo la scomparsa di uno dei pionieri della comunicazione del vino, si è spento, a 83 anni, Pino Khail, da sempre uomo di giornalismo, di marketing e pubblicità, fondatore, a metà degli anni ’70, della rivista “Civiltà del Bere”, una delle testate storiche dell’enologia italiana. Ho avuto modo di conoscerlo ed apprezzare le sue doti di eleganza e signorilità, di discrezione e profonda conoscenza dell’universo del vino. Da diversi anni partecipo alla grande degustazione ufficiale di Vinitaly da lui organizzata e condotta e  mi hanno sempre colpito la particolare sobrietà e precisione fuori dal comune con le quali intratteneva gli oltre 200 presenti all’importante evento annuale. Con lui ho anche trascorso alcuni giorni di una “Sicilia en Primeur” di qualche anno fa, durante i quali ricordo mi disse ” Sono un ottantenne che ha ancora voglia di toccare con mano questo splendido mondo del vino e riesco ancora ad emozionarmi.” Il mio sentito cordoglio alla famiglia ed in particolare ad Alessandro Torcoli, suo nipote che da tempo lo affiancava nella conduzione  della testata.

Pino Khail è stato membro dell’Accademia italiana della vite e del vino, sommelier ad honorem dell’Associazione italiana Sommeliers e consigliere dell’Italian Wine & Food Institute di New York. Per la sua attività ha ricevuto premi e riconoscimenti in Italia e all’estero e, tra questi, il premio Dalmasso, la Targa d’oro dell’Associazione enotecnici italiani e, a Parigi, il titolo di Commandeur dell’Association Internationale des Maîtres Conseils en Gastronomie Française, al Vinitaly di Verona il prestigioso Premio Morsiani, in Piemonte il Malligand d’Oro, il Premio Paisan Vignaiolo della Confraternita de la Bagnacauda e tra gli ultimi in ordine di tempo, alla V edizione di Enopolis, il Premio “Sicilia Terra di Vino” e in occasione dell’evento “Anteprima Novello 2008”, un riconoscimento ufficiale per il trentennale contributo dato alla valorizzazione e promozione del vino italiano.

Read Full Post »