Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘mario fregoni’

selezione del sindaco 2009 home blog 2L’ottava edizione del concorso enologico La Selezione del Sindaco si è svolta in Trentino dal 22 al 24 Maggio 2009 sotto il patrocinio dell’OIV  (Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino) ha avuto una location d’eccellenza l’istituto agrario di San Michele all’Adige. La Selezione del Sindaco è l’unico concorso internazionale che prevede la partecipazione congiunta dell’Azienda produttrice e del Comune nel quale sono poste le vigne e si propone di valorizzare le piccole partite di vino di qualità, frutto della tradizione del territorio di riferimento. Organizzato da RECEVIN (la Red Europea de Ciudades del Vino), l’Associazione Nazionale Città del Vino e In Comune SpA, autorizzato dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, anche nel 2009 il concorso ha sposato la Rassegna internazionale dei vini derivanti da uve prodotte da agricoltura biologica, “Biodivino 2009”,promossa in collaborazione con le Città del Bio el’Aiab-Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica. Come ogni anno le fasi organizzative del concorso sono state curate dal Dott. Marcello Di Martino, dal Prof Roberto Zironi e dal Prof. Mario Fregoni osservatore dell’OIV. Le commissioni di degustazione composte da 70 giudici tra enologi, enotecnici, giornalisti del settore di livello internazionale, sono giunte oltre che da varie zone d’Italia anche da Francia, Germania, Stati Uniti, Austria, Slovenia, Ungheria e da altre nazioni. Tra i vini che ho giudicato nelle giornate lavorative ne ho trovati alcuni d’assoluto valore ed interessantissime novità. 

WINE REALITY Web Tv: Report video dalla Selezione del Sindaco 2009, con un’interessante intervista al Prof. Mario Fregoni Presidente Onorario dell’OIV.

 Le Commissioni Internazionali hanno valutato i campioni in base al regolamento dell’O.I.V. che prevede il ricorso alla scheda organolettica in base al metodo “Union Internationale des Oenologues”, le valutazioni sono state espresse autonomamente da ogni componente ed il punteggio finale di ogni vino è stato ottenuto dalla media aritmetica delle singole valutazioni, previa eliminazione di quella più alta e di quella più bassa. 

Quest’anno ai vini in concorso sono state assegnate 2 Gran Medaglie d’Oro, 68 Medaglie d’Oro e 249 d’Argento, nel rispetto del tetto massimo del 30% dei vini premiati rispetto ai vini presenti in concorso stabilito dal regolamento dell’OIV. Il 2009 vede due Etichette di Passito ai primi posti un Siciliano ed Lombardo e 6 vini Dolci nelle prime 6 posizioni.
Il rosso che ha ottenuto la medaglia d’Oro con il punteggio più alto è un Montepulciano d’Abruzzo; il primo spumante è un Prosecco del Veneto, il primo bianco è un Verdicchio delle Marche; mentre il primo rosato è un Pinot Nero della Valle d’Aosta. Il Veneto è la Regione dei “record” con 238 vini presentati in concorso da 28 Comuni “testimonial”, vincitori di 60 tra medaglie d’oro e d’argento

 i campioni della selezione del sindaco 450  2009

Nel dettaglio hanno ottenuto il punteggio più elevato: le gran medaglie d’oro Ben Ryè 2007 di Donnafugata 96,5 e il Colli Piacentini Malvasia Passito 2007 Il Negrese 95,5, tra le medaglie d’oro assegnate spiccano ai primi 10 posti: il Trentino Superiore Bianco Rupe Re 2006 di Cavit (Trento) 94,2, il Pantelleria Moscato Nikà 2007 Case di Pietra di Pantelleria (Trapani) 92,8 , il Passito di Pantelleria Nes 2007 Carlo Pellegrino & Co. di Pantelleria (Trapani) 92,4, il Recioto di Soave San Zeno 2006 Fasoli Gino di Colognola ai Colli (Verona) 92, il Montepulciano d’Abruzzo Testarossa 2005 Franco Pasetti di Francavilla al Mare (Chieti) 91,6, il Veneto Adoro Passito 2007 Agostino e Lamberto Bellussi di Vazzola (Treviso) 91, il Primitivo di Manduria Skepsis 2007 Produttori Agricoli Associati Sava di Sava (Taranto) 91, il Sicilia Ambrosìa 2007 Favuzza-Salemi di Salemi (Trapani) 90,8, il Vigneti delle Dolomiti Moscato Rosa 2006 della Fondazione Edmund Mach dell’Istituto Agrario di San Michele all’Adige (Trento) 90,4 e il Basilicata L’Autentica 2007 Cantine del Notaio di Giuratrabocchetti di Ripacandida (Potenza) 90,4.

Il punteggio minimo per l’assegnazione delle medaglie d’argento quest’anno è stato di 84,6/100 per le medaglie d’Oro  88/100. Dal lavoro degustativo dei giudici nasce la guida “Vini da Vedere” una pubblicazione a colori unica nel suo genere perché non è solo un catalogo dei vini premiati nel concorso enologico, ma anche uno strumento di conoscenza per tutti coloro che desiderino fare visita ai luoghi dove nascono i vini dell’eccellenza. La Guida è organizzata per Comuni, per ogni Comune è fornita una breve descrizione con cenni storici e caratteristiche vitivinicole, per ogni vino premiato è presentata l’etichetta a colori, la Doc/Docg/Igt, l’anno di produzione, le eventuali certificazioni e specificità aggiuntive, l’alcool da etichetta, il punteggio attribuitogli dalla commissione della Selezione del Sindaco con l’eventuale premio conquistato, il principale vitigno, il numero di bottiglie prodotte ed il prezzo della bottiglia in cantina. La cerimonia ufficiale di premiazione dei vini come tradizione si svolgerà a Roma in Campidoglio il 6 Luglio. 

Vedi le altre foto al link: luigisalvoilmondodelvino.it/selezione del sindaco 2009

Elenco completo classifica dei vini premiati 

Read Full Post »