Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘i migliori vini concorso mondiale bruxelles’

Ricco d’intense emozioni sensoriali, considerato il più prestigioso e autorevole concorso del vino a livello internazionale, per  qualità dei giurati, numero e diversità dei campioni presentati, l’edizione lussemburghese 2011 del Concorso Mondiale di Bruxelles quella del 18° anno, si è svolta dal 6 al 8 Maggio 2011 nella splendida location del luxexpo. Anche quest’anno ho rappresentato l’Italia come commissario giudice ed ho avuto modo di degustare e giudicare tanti interessanti vini confrontandomi con colleghi provenienti da una cinquantina di nazioni differenti. L’Italia nell’edizione 2011 ha partecipato con 758 etichette iscritte, figurando al terzo posto in assoluto tra i paesi partecipanti dopo Francia e Spagna, mentre la Sicilia si conferma la prima regione italiana con 203 campioni, seguono la Toscana con 145 ed il Veneto con 130. 

WINE REALITY Web Tvservizio sul tasting del concorso mondiale, interviste ai giudici Ico Turra, Guiliana Camus, Vanni Berna e Stefano Scardigli.
  

I grandi numeri del Concours Mondial de Bruxelles, con vini che provengono da ogni parte del mondo, confermano in maniera netta che è un appuntamento di straordinaria importanza nel mondo del vino di qualità ed è in grado di fornire una linea orientativa, agli appassionati ed agli addetti ai lavori, tra le affermate eccellenze dell’enologia mondiale e gli sviluppi delle nuove tendenze del mercato internazionale. Il prossimo anno il paese ospitante del Concorso Mondiale sarà il Portogallo e precisamente la città di Guimaraes.

Anche per questa edizione, l’organizzazione ha adottato un sistema scientifico che definisce con precisione la coerenza e la ripetibilità del giudizio dei degustatori. Questo strumento di valutazione, sviluppato in collaborazione con l’Istituto di statistica dell’Università Cattolica di Louvain, opera con simulazioni matematiche che vengono effettuate sulle schede di degustazione di decine di migliaia di vini. Questi studi ogni anno contribuiscono a confermare e garantire la validità del sistema adoperato e l‘affidabilità dei premi attribuiti.

In attesa dei risultati che saranno resi noti il 18 Maggio che attribuiranno tutte le medaglie d’Argento, le medaglie d’Oro e le gran medaglie d’Oro, ecco i migliori vini da me testati in ogni batteria nei tre giorni di lavoro degustativo.

Venerdì 6 Maggio 2011   

Serie 037  – 11 vini bianchi Galicia Spagna:
Maio 5 de Lagar de Costa Albarino 2009 Rias Baixas 89/100 

Serie 275 – 8 vini rosè Francia:
Chateau Cavalier 2010 Cotes de Provence Rosè 86/100

Serie 336 – 14 vini rossi Francia:
Chateau Romfort 2010 Blaye Cotes de Bordeaux Rouge  87/100

Serie 493 – 16 vini rossi Spagna:
Barcolobo 12 Meses en Barrica 2008 Castilla-y-Leon Vino de la Tierra 88/100

 


Sabato 7 Maggio 2011   

Serie 085  – 12 vini bianchi Cile:
Colounbine Special Reserve Sauvignon Blanc 2010 Valle de Casablanca 88/100 

Serie 292 – 6 vini rosè Grecia:
Lyrarakis rosè Idyll 2010 Crete Regional Wine of Heraklio 84/100

Serie 638 – 11 vini rossi Svizzera:
Domaine de Montmollin Extra Muros 2007  Neuchatel  87/100

Serie 540 – 9 vini rossi Italia:
Loggia del Sole Toscana 2009 Chianti Docg 88/100

Serie 383 – 13 vini rossi Francia:
Chateau Laffitte-Carcasset 2008 Bordeaux Saint Estèphe 88/100

Domenica 8 Maggio 2011   

Serie 133  – 9 vini bianchi Argentina:
Desierto 25/5 Chardonnay 2009 La Pampa 86/100 

Serie 292 – 9 vini spumanti Spagna:
Cava Palau Brut 2005 Cataluna Cava 87/100

Serie 420 – 8 vini rossi Francia:
Chartreuse rouge 2008 Vallèe du Rhone Cotes du Rhone  87/100

Serie 540 – 9 vini rossi Cile:
Casa Amada Gran Reserva Carmenère 2009 Valle de Colchagua 89/100

Serie 383 – 13 vini rossi Portogallo:
Etc Tinto Colhetia Seleccionada 2009 Alentejo Vinho Regional 90/100

 

Annunci

Read Full Post »