Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘borsino del vino’

Quest’ultima puntata del Borsino del Vino dalla BIT di Milano è uno speciale approfondimento dedicato alle Malvasie delle Lipari, l’origine del vitigno, i metodi di produzione ed i numeri che oggi la caratterizzano. E’ il primo di una serie di “Speciali” che di tanto in tanto vedranno la nostra presenza in eventi dedicati alla scoperta ed alla valorizzazione di particolari territori e presso le più significative ed importanti cantine siciliane per parlare dei vini proprio dalle loro vigne e dai vari luoghi  produttivi dove prendono vita.

Puntata del 19 Febbraio 2010

Read Full Post »

La puntata  è interamente dedicata ad una denominazione il Cerasuolo di Vittoria, che è l’unica DOCG Siciliana ed è composta dall’unione del Nero d’Avola con il Frappato. I due vini scelti sono rappresentativi del territorio e del carattere della denominazione, anche se con note di complessità diverse, esprimono il frutto e la freschezza in modo ottimale.

Le email ed i commenti relativi all’inserto Curiosità sono sempre numerosi, tra le tante abbiamo scelto la richiesta fatta da Francesco Pievi su come utilizzare il termometro per l’ottimale temperatura di servizio del vino.

Puntata del 29 Gennaio 2010

Read Full Post »

Sono due interessanti vini isolani sotto i riflettori nell’ultima puntata del Borsino del vino:  il primo è un classico rosso sardo ottenuto vitigno simbolo Cannonau, l’altro un bianco siciliano innovativo dallo stile tipicamente internazionale, sono il Costera 2006 di Argiolas ed il Terre di Ginestra Q Blanq 2008 di Calatrasi.

Nell’ inserto Curiosità la presentazione dei bicchieri più adatti alle varie tipologie di vino si completa con quello più adatto al vino bianco ed al rosso sia giovane che maturo. Il bicchiere  più adatto svolge la funzione di riequilibrare le sensazioni, sia olfattive che gustative, aiuta a percepire al naso meglio gli aromi ed a dirigere il vino all’interno della cavità orale nelle zone di maggior percezione delle sensazioni opposte alle qualità organolettiche del prodotto.

Puntata del 22 Gennaio 2010

Read Full Post »

Il Borsino del Vino nella prima puntata del 2010 brinda al nuovo anno con due spumanti italiani profondamente diversi , per provenienza, vitigni, metodo di produzione e caratteristiche organolettiche. Sofisticato, di gran classe, dai superbi sentori terziari di evoluzione al naso ed in bocca il Franciacorta metodo classico di Majolini l’ Electo Brut millesimato 2000. Vivace, di gran aromaticità, dall’accattivante beva piena di fragranza e freschezza il Brut metodo charmat Siciliano delle colline Valleldomesi di Castellucci Miano.

L’inserto Curiosità che sta avendo un clamoroso successo, visto il numero di email che ogni settimana giungono in redazione, prosegue nell’approfondimento del bicchiere più adatto ad ogni tipologia di vino: questa settimana riguarda appunto i bicchieri da spumante.

Puntata del 8 Gennaio 2010

Read Full Post »

Nella puntata del 18 dicembre ’09 della trasmissione” Borsino del Vino” il Frappato di Vittoria ed il Nero d’Avola agrigentino sono i vitigni scelti a rappresentare l’autoctonia siciliana in due originali ed alternative versioni. Il Frappato Osa ’08 dell’azienda Calì è vinificato rosato ed ha una debole presenza di bollicine, il Nero d’Avola Nikao ’03 di Tenute la Lumia è un vino dolce passito. Vini piacevoli degni di nota per le particolari qualità organolettiche ed anche per l’espressione diversa e inconsueta che questi due vitigni riescono a dare.

Per l’inserto curiosità risponderemo ad una vostra domanda che riguarda il bicchiere più adatto ad ogni tipologia di vino. Le varie forme dei bicchieri da degustazione, ben quindici, consentono di apprezzare al meglio il vino che abbiamo davanti, la loro principale funzione è quella di riequilibrare le sensazioni, sia olfattive sia gustative. Spesso sono utilizzati in maniera scorretta, invece se accostati al vino più giusto possono essere, oltre che piacevoli dal punto di vista estetico e funzionale, di sicura utilità sensoriale.

Puntata del 18 Dicembre 2009

Read Full Post »

L’enorme successo dell’inserto Curiosità all’interno del “Borsino del Vino” ci porta a dover scegliere tra le tante domande che ponete. Nell’ultima puntata l’inserto risponde ad una delle vostre più gettonate richieste: la corretta sequenza di servizio dei vini nel corso di un pasto. 

Spesso accade, per fare bella figura, di proporre più vini nel corso di un pranzo, ma non nel giusto ordine di assaggio. L’esempio più banale è che un rosso dalla grande struttura passato in legno è in grado di annientare completamente le sensazioni odorose e gustative di uno più giovane bevuto poco dopo. Va sottolineato che la sequenza dei vini non può prescindere da quella dei piatti in abbinamento, così come il numero di vini scelti varia in funzione dell’importanza delle portate, cibo e vino vanno scelti in un armonico crescendo sequenziale.

La puntata del 4 Dicembre 2009 oltre a questo argomento focalizza la sua attenzione su due vini: un grande  DOC Aglianico del Vulture, il Rotondo di Paternoster annata ’04, ed un blend di Syrah e Merlot, il Manfredi ’07 dei Conti di Modica.

Puntata 4 Dicembre 2009

Read Full Post »

L’interazione del Borsino del Vino con i telespettatori funzione alla grande. Numerose email sono giunte in redazione con vari suggerimenti da parte vostra e tante domande sugli argomenti più disparati. Nella nuova puntata di Venerdì 27  Novembre abbiamo colto alcuni di questi suggerimenti, ci è stato chiesto di proporre un vino marchigiano, abbiamo scelto un vino dall’ottimo rapporto qualità prezzo il Pignocco Marche Rosso 2008 Santa Barbara . Altra richiesta è stata la proposizione di un vino dolce siciliano di qualità e di grande abbinabilità, abbiamo scelto il Moscato della Torre 2007  D.O.C. Moscato di Noto azienda agricola Marabino.

L’inserto curiosità riguarda una domanda specifica che ci è giunta su un oggetto misterioso e spesso utilizzato a sproposito più per fare scena che per sfruttare le sue reali caratteristiche, il decanter. Abbiamo parlato di come utilizzarlo e per quali vini. Continuate a scriverci borsinodelvino@email.it

Puntata 27 Novembre 2009

Read Full Post »

Tra le novità che stanno avendo più successo  del nuovo “Borsino del Vino” c’è l’inserto Curiosità, all’interno del quale rispondiamo ad alcuni dei quesiti che i telespettattori hanno inviato alla nostra redazione tramite l’indirizzo email borsinodelvino@email.it.

Dopo aver affrontato nelle varie puntate le temperature di servizio dei Vini bianchi, dei Vini Rossi, le caratteristiche ideali della cantina in cui conservare le proprie bottiglie di vino, l’ultimo inserto curiosità parla della corretta apertura della bottiglia di vino. La spiegazione dei vari passaggi è supportata dalle immaggini dell’apertura della bottiglia effettuata da Franco Alsemo titolare dell’enoteca Passioni di Vino a Palermo.

Tutte le email che arrivano dimostrano da parte dei consumatori l’interesse sempre più crescente verso l’approfondimento dell’universo vino, dalle semplici problematiche di tutti i giorni che si dimostrano fondamentali per la piacevolezza dell’assaggio fino alla conoscenza delle caratteristiche dei vari vitigni dei diversi territori dell’intero paese.

Puntata del 13 Novembre 2009: Prosecco di Valdobbiadene Cà Bertaldo – Verdelicia 2008 Funaro

Read Full Post »

borsino del vino logo 2Il ” Borsino del Vino” la rubrica che conduco con l’amico Filippo Barbiera riprende con alcune importanti novità, la nuove edizione riguarderà non solo i vini siciliani ma anche quelli dell’intero terrritorio nazionale, in ogni puntata saranno proposti due vini  scelti tra quelli di sicura qualità e dal buon rapporto qualità prezzo. Alla fine di ogni trasmissione sarà presente un nuovo spazio chiamato “Curiosità” nel quale tratteremo alcuni argomenti per rispondere a tutte quelle domande che i telespettatori nel corso delle precedenti puntate ci hanno inviato attraverso il nostro indirizzo email borsinodelvino@email.it .

Puntata del 6 Novembre 2009: Benedè 2008 Alessandro di Camporeale – Le Cupole 2005 Tenuta di Trinoro

Puntata:del 30 ottobre 2009

 Prima puntata della nuova edizione:

Read Full Post »

camera grande borsinoDopo quattro mesi di programmazione la trasmissione TV “Il Borsino del Vino” che conduco insieme all’amico Filippo Barbiera si concede la pausa estiva.  Le prime dodici puntate hanno messo in evidenza una nuova forma di comunicazione del vino siciliano (vedi il l’articolo al link), una comunicazione precisa e mirata in grado di interessare attraverso il mezzo televisivo sia esperti sia neofiti, approfondendo in ogni puntata i vitigni che compongono i due vini proposti,  dando inoltre  il suggerimento dell’abbinamento di ogni vino con il piatto ideale.

Ecco l’ultima puntata andata in onda il 31 luglio nel rinnovato studio:

 

A Settembre rimprenderà la programmazione con interessanti novità, aspettiamo suggerimenti e proposte.

Tutte le puntate del Borsino del Vino al link: luigisalvoilmondodelvino

Link Giapponese del Borsinio del Vino:  MICKOY TV

Read Full Post »

Older Posts »